All’interno di Kids Active Camp
potrai conoscere
i tuoi campioni preferiti!

 
Fiona May

Milano, Napoli

Vincitrice di quattro prestigiose medaglie (due ori,
un argento e un bronzo), Fiona May è tutt'oggi l'atleta
italiana che più volte è salita sul podio ai Campionati
del mondo di atletica leggera
. Per due volte
sul secondo gradino del podio Olimpico, Fiona
rappresenta uno dei volti migliori dello sport italiano.

Fiona May nasce da genitori giamaicani, in Inghilterra
(Slough), il 12 dicembre nel 1969. Sin da piccola
si appassiona al mondo dello sport e dell’atletica,
tanto che il suo primo oro nel salto in lungo arriva
ad appena 18 anni quando, in occasione degli Europei
di categoria a Birmingham, arriva a 6,64 metri,
gareggiando per i colori della Gran Bretagna.
Fiona si dedica anche allo studio e si laurea
in Economia all'Università di Leeds.

Successivamente conosce Gianni Iapichino,
astista e lunghista italiano che sposa nel 1994;
con il matrimonio diventa cittadina italiana
e nello stesso anno debutta con la maglia azzurra
agli Europei di Helsinki, dove partecipa nella specialità
del salto in lungo, conquistando la medaglia di bronzo
(salta 6,90 metri). Inizia da qui un percorso ricco
di successi
: un bronzo ad Atene nel 1997, due argenti
olimpici nel 1996 e 2000, due medaglie d’oro mondiali
nel 1995 e 2001, un argento Europeo a Budapest
nel 1998, un argento a Siviglia nel 1999.

Detiene il record italiano del salto in lungo, che
ha migliorato sette volte fino ad arrivare all'ultimo
in occasione di una medaglia (Budapest '98),
con 7,11 metri. Ha stabilito due volte anche
il record nel salto triplo fino a portarlo a 14,65 metri.

La May è anche campionessa del mondo indoor
nel 1997 e campionessa europea, sempre indoor,
nel 1998, ed in quest'ultima occasione ha stabilito
il primato italiano di salto in lungo al coperto
con la misura di 6,91 metri.

Nel 2002 partorisce la sua prima figlia, Larissa,
e nel 2009 arriva Anastasia. Nel periodo tra le due
gravidanze, nel 2006, decide di ritirarsi dalla carriera
sportiva, dopo essere stata l'atleta italiana salita
sul podio più volte ai Mondiali
(in tutto quattro).

Fiona May