All’interno di Kids Active Camp
potrai conoscere
i tuoi campioni preferiti!

 
Carolina Kostner

Roma

Carolina Kostner nasce da una famiglia di sportivi –
Mamma Patrizia, negli anni Settanta, è stata tra
le cinque migliori pattinatrici d’Italia, papà Erwin
ha giocato 212 volte nella Nazionale di hockey ghiaccio,
disputando un’Olimpiade e una decina di Mondiali –
e inizia a pattinare all’età di quattro anni. Nel 2001,
a 13 anni partecipa alla sua prima gara internazionale
vincendola, un sogno che si realizza.

Con impegno e sacrifici nel 2003 vince la prima
medaglia di bronzo ai Mondiali junior di Ostrava.
A marzo 2005 conquista la medaglia di bronzo
ai Mondiali di Mosca entrando nella storia italiana
del pattinaggio, un risultato che l’Italia inseguiva
da 27 anni. A gennaio 2006 conquista la medaglia
di bronzo agli Europei di Lione e a febbraio ha l’onore
di essere la portabandiera dell’Italia
alle Olimpiadi invernali di Torino.

A gennaio 2007 riesce nell’impresa portando all’Italia
un titolo mai vinto da nessun atleta azzurra,
l’oro agli Europei di Varsavia e a dicembre 2007
conquista la medaglia di bronzo alle Finali di Grand Prix
di Torino: nessun atleta italiana si era mai neppure
qualificata per disputarla e si è ripetuta con un altro
bronzo alle Finali di Grand Prix di Seul nel 2008,
unica europea in gara.

A gennaio 2008 è entrata nella storia del pattinaggio
internazionale vincendo per la seconda volta
consecutiva la medaglia d’oro agli Europei
di Zagabria e a marzo 2008 la medaglia d’argento
ai Mondiali di Goteborg. A gennaio 2009 sale
sul podio europeo conquistando la medaglia d’argento
a Helsinki e a gennaio 2010 vince la sua terza medaglia
d’oro europea a Tallin.

Nella stagione 2010/2011 si è riconfermata
tra le migliori atlete di sempre con un argento
alle Finali di Grand Prix di Pechino e un argento
agli europei di Berna e per finire un bronzo
ai Mondiali di Mosca. Nella stagione agonistica
2011/2012 ha compiuto tre imprese storiche
per il pattinaggio italiano, ha conquistato la medaglia
d’oro alle Finali di Grand Prix di Quebec City,
per la quarta volta ha vinto la medaglia d’oro
ai Campionati Europei di Sheffield e ha vinto
i Campionati del Mondo di Nizza.
Ha concluso la passata stagione agonistica vincendo
a gennaio per la quinta volta i Campionati Europei
a Zagabria e vincendo a marzo la medaglia d’argento
ai Campionati del Mondo a London in Canada.

Nella stagione 2013/2014 ha vinto un bronzo
ai Campionati Europei di Budapest, uno storico bronzo
alle Olimpiadi di Sochi e un bronzo ai Campionati
del Mondo di Saitama.

Nella ultime tre stagioni agonistiche su 26 gare
disputate è sempre salita sul podio. Nessun italiano
ha vinto quanto lei nel suo sport, 20 medaglie
in 9 anni: una olimpica, 6 mondiali, 8 europee
e 4 finali di Coppa del Mondo.

Ad oggi Carolina è prima nel ranking
mondiale stagionale e generale.

Carolina non è soltanto una pattinatrice eccezionale,
ma una delle atlete più amate e popolari in generale,
anche da chi non segue il suo sport, e impegnata
da sempre anche sul piano sociale con progetti
di solidarietà come “Un Sogno per il Gaslini”
e sostenendo l’Associazione "Un Cuore Un Mondo
Padova onlus".

Carolina Kostner