All’interno di Kids Active Camp
potrai conoscere
i tuoi campioni preferiti!

 
Aldo Montano

Palermo

Aldo Montano, nato a Livorno il 18 novembre 1978,
è uno dei più famosi schermidori italiani, appartenente
al Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre della Polizia
penitenziaria. Medaglia d’oro alle Olimpiadi di Atene
2004, apice della sua carriera sportiva.

Aldo Montano è figlio d’arte, ultimo prodotto di una
famiglia di noti schermidori : papà Mario Aldo , nonno
Aldo
ed i tre cugini Mario Tullio, Tommaso e Carlo,
i quali parteciparono a diverse edizioni delle Olimpiadi
nella sciabola (ad eccezione di Carlo, unico fiorettista
della famiglia).

La formazione sportiva di tutta la famiglia,
compreso Aldo, si è sviluppata nello storico
Circolo Scherma Fides
di Livorno, fondato dal
guru della scherma italiana Beppe Nadi.

Nell’edizione 2004 delle Olimpiadi, oltra alla
medaglia d’oro (la prima nella sciabola individuale
dalle Olimpiadi di Anversa del 1920 e la numero 103
per la scherma italiana), Montano riesce a vincere
l'argento nel torneo a squadre con Giampiero Pastore
e Luigi Tarantino, sotto la guida del CT francese della
nazionale Bauer.  

Ai Giochi Olimpici di Pechino 2008, nella sciabola
individuale, si ferma agli ottavi di finale, eliminato dallo
spagnolo
Jorge Pina Pérez, mentre ottiene la
medaglia di bronzo
nella sciabola a squadre assieme
a Luigi Tarantino, Giampiero Pastore e Diego Occhiuzzi,
grazie alla vittoria sull'agguerrita squadra russa nella
finale per il terzo posto disputata il 17 agosto 2008.

Medaglia d’oro nel torneo di sciabola individuale ai
Campionati mondiali
di Catania, battendo in finale il
tedesco Nicolas Limbach vincendo per 15-13.

Agli ultimi giochi Olimpici di Londra 2012 si aggiudica
la medaglia di bronzo nella sciabola a squadre in
squadra con Luigi Samele, Luigi Tarantino
e Diego Occhiuzzi.

A seguito della vittoria dell’oro olimpico di Atene 2004
il giovane Aldo Montano ha gradualmente aumentato
la propria presa sui media, diventando personaggio tv
noto al grande pubblico e spesso al centro delle
cronache di gossip.

Numerose le apparizioni televisive, da “Quelli che il
Calcio di Simona Ventura”
alla partecipazione al reality
show “La Fattoria” del 2006.

Tra le varie attività promozionali Aldo Montano
ha prestato la propria immagine come Testimonial
della campagna del Ministero dei Trasporti
“Sulla Buona strada” per la sicurezza stradale.

Nel 2004 è stato inoltre insignito, su iniziativa
diretta del Presidente della Repubblica, del titolo di
Commendatore della Repubblica Italiana.

Aldo Montano